RICETTA UOVO IN CAMICIA CON ASPARAGI E TARTUFO BIANCHETTO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
4 uova
1 mazzo asparagi bio
40 g Tartufo bianchetto Nero di Cognaro
2 patate
olio extravergine di oliva
sale q.b.
aceto di vino bianco q.b.
Sale nero di Cipro
PREPARAZIONE
Lavate e asciugate gli asparagi, eliminando la parte dura e coriacea dal gambo. Cuoceteli a vapore per 20 minuti. Tagliateli a losanghe, ricavando da ciascuno 3/4 pezzi. Lasciate insaporire in padella con un filo d’olio. Tenete in caldo.

Sbucciate e tagliate le patate a tocchetti, immergetele in un pentolino con acqua fredda salata e bollite per 10 minuti; scolate e schiacciate con uno schiacciapatate. Ammorbiditele con un filo d’olio. Tenete in caldo.

PREPARAZIONE DELL’ UOVO IN CAMICIA
In un pentolino alto e stretto, portate a bollore l’acqua, aggiungete una spruzzata d’aceto, poco sale e abbassate la fiamma. Con una frusta da cucina create un vortice in cui farete cadere delicatamente l’uovo precedentemente sbucciato. Contate fino a 70 e togliete. I segreti per ottenere una camicia perfetta sono 2: utilizzare un pentolino dal diametro stretto (14/15 cm) e scegliere uova freschissime.
SERVIRE IN TAVOLA
Impiattate, posizionando sul fondo la purea di patate, proseguite con uno strato di gambi d’asparago, adagiatevi sopra l’uovo e decorate con le punte degli asparagi. Lucidate con un filo d’olio e una presa di sale nero di Cipro.
Affettate qualche lamella di Tartufo bianchetto e servite.
×